Stefano Bandecchi, patron della Ternana, sempre molto attivo su Instagram, ha risposto ad una domanda di un utente in merito alla mossa della Reggina, che ha deciso di non decurtare neanche un euro ai propri tesserati: “Penso che lo faccia perché ha vinto il campionato ed è giusto gratificare chi le ha fatto vincere. Altro motivo non c’è e nemmeno necessità, perché, come tutti gli altri lavoratori, i calciatori se non lavorano non vanno pagati o vanno pagati meno. Fare il calciatore è un privilegio, lavorare in fabbrica è un obbligo“.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 05 aprile 2020 alle 18:49 / Fonte: Tiforeggina.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print