E' arrivata poco fa la decisione del Collegio di Garanzia del Coni sul ricorso presentato dal Catania sull'annullamento dei due punti di penalizzazione. Fumata nera da Roma visto che la Giustizia sportiva ha respinto il ricorso presentato lo scorso mese di dicembre dai legali della Sigi. Cinque mesi per avere una decisione che era nell'aria da tempo essendo arrivata a campionato concluso. L'organo del Coni ha confermato le due precedenti sentenze non restituendo i due punti al club etneo che aveva fornito gli atti processuali su cui si è basata l'impugnazione.  Il Catania resta dunque al sesto posto in classifica con 59 punti e affronterà il Foggia domenica prossima alle ore 17.30 nel primo turno dei playoff.

DISPOSITIVO CONI - HA DICHIARATO INAMMISSIBILE il ricorso iscritto al R.G. ricorsi n. 112/2020, presentato, in data 9 dicembre 2020, dalla società Calcio Catania S.p.A. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), nonché contro la Procura Federale della FIGC e con notifica effettuata anche alla Procura Generale dello Sport presso il CONI, per l’annullamento e/o la riforma, ai sensi degli artt. 54 e 62 del Codice della Giustizia Sportiva del CONI, della decisione della Corte Federale d’Appello della FIGC n. 046/2020-2021, depositata (completa di motivazioni) il 9 novembre 2020 e comunicata alla società istante in pari data, con la quale, in parziale accoglimento del reclamo proposto dalla suddetta società avverso la decisione del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare n. 10/TFN-SD 2020/2021, pubblicata e notificata in data 1 ottobre 2020, che aveva inflitto alla ricorrente le sanzioni della penalizzazione di quattro punti in classifica e dell’ammenda di € 500,00 per la contestata recidiva, è stata ridotta la penalizzazione medesima da quattro a due punti, con conferma dell’ammenda di € 500,00; HA, ALTRESI’, DISPOSTO CHE LE SPESE SEGUANO LA SOCCOMBENZA E VENGANO LIQUIDATE, NELLA MISURA DI €5.000,00, OLTRE ACCESSORI DI LEGGE, IN FAVORE DELLA RESISTENTE FIGC;

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 05 maggio 2021 alle 19:14 / Fonte: itasportpress.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print