Emergono nuove incertezze sul derby lucano dello scorso 11 aprile tra Picerno e Lavello, match terminato 3-1 per gli uomini di mister Palo.

Inizialmente, dopo la sconfitta, la società giallo-verde aveva presentato un ricorso, poi successivamente perso, ritenendo che lo stadio "Alfredo Mancinelli" di Tito, struttura ospitante della gara, non fosse in regola e quindi non omologato per un incontro di Serie D.

Dopo un po' di tempo, precisamente in data 4 giugno, tramite un comunicato ufficiale, la Corte Sportiva D'Appello Nazionale, ritenendo necessario lo svolgimento di accertamenti istruttori relativi alla struttura, ha ordinato al Dipartimento Interregionale LND di confermare o meno se nelle more della conclusione del procedimento di riomologazione e in assenza di provvedimenti di revoca della pregressa omologazione, il campo di gioco fosse da considerarsi regolare ai fini dello svolgimento della gara, disponendo come data massima per la verifica il giorno 7 giugno.

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 09 giugno 2021 alle 20:44 / Fonte: mondorossoblù.it
Autore: Redazione 1 TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print