Francesco Ghirelli, intervistato da La Sicilia, ha parlato del’assenza del pubblico in Lega Pro. Le sue parole.

«I club di Lega Pro vivono di botteghini, stadio e sponsor, la chiusura degli stadi per noi è come toglierci ossigeno. Con il provvedimento sul credito di imposta abbiamo qualche chance per gli sponsor. Senza pubblico non esiste calcio. La passione, i canti, i colori per noi sono vita. Dobbiamo, rispettando la situazione epidemiologica, riaprire al più presto».

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 14 agosto 2020 alle 21:34 / Fonte: juventusnews24.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print