In molti in questi ultimi due mesi si sono interessati al Potenza e si sono affacciati dalle parti di Via Nazario Sauro per prendere informazioni sul club lucano ma alla fine sembra che il presidente Salvatore Caiata abbia l'intenzione di ripartire anche per la prossima tornata agonistica.

Caiata non sarà solo perché nelle ultime settimane un gruppo di imprenditori potentini si sta organizzando per fungere da zoccolo duro e da appoggio per rinforzare e consolidare una base economica atta a rilanciare il progetto calcistico rosso-blù nella prossima tornata agonistica.

Grande merito va dato all'imprenditore Michele Falasca che in questo momento sta fungendo da collante, collettore ed advisor per il bene del Potenza con egli stesso che sta cercando di raggruppare intorno a se persone che hanno a cuore il leone rampante per rilanciarlo sempre con Caiata al comando della società che ovviamente dovrà fare la sua parte a livello economico.

Quindi per il Potenza non serve né la soluzione Sbm e né la soluzione De Sarlo perché sembra che si andrà avanti con forze locali che andranno a creare una piramide economica fatta di vari scalini ed ovviamente tutti potranno partecipare a questo progetto che verrà presentato al termine del campionato.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 21:00
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print