Si può entrare nella storia a 39 anni? Mario Alberto Santana ci è riuscito ieri sera, nel derby di Serie C tra due "nobili" decadute come Palermo e Catania. Il centrocampista argentino, sbarcato per la prima volta in Sicilia a 39 anni, era diventato nei mesi scorsi il primo giocatore ad aver indossato la maglia rosanero in Serie A, Serie B, Serie C e Serie D, e ieri è entrato ulteriormente nel libro dei record del club.

Segnando nel derby e battendo Confente, infatti, Santana è diventato il primo giocatore capace di segnare in tutte e quattro le categorie sopraccitate con la maglia rosanero: gli mancava solo la rete in Serie C, che è arrivata proprio ieri sera nel derby e nella serata più importante. Santana si aggiunge così ad Alessandro Lucarelli e Lorenzo Pasciuti, che avevano segnato in tutte e quattro le categorie con le maglie di Parma e Carpi. Il suo record, però, va oltre, perchè coi rosanero ha segnato anche in Coppa UEFA. Mentre con la Fiorentina trovò il gol in Champions League. 

Una collezione invidiabile, per un calciatore che ha vestito tantissime maglie nel nostro Paese: arrivato a Palermo dal San Lorenzo, ha poi giocato per Venezia, Chievo, Fiorentina, Napoli, Cesena, Torino, Genoa, Frosinone e Pro Patria, prima di scendere in D per rivestire la maglia rosanero. Ora sogna il ritorno in B col Palermo per poi, magari, stabilirsi definitivamente in Italia dopo il ritiro...

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 04 marzo 2021 alle 21:39 / Fonte: nicoloschira.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print