Non sembrano così lontani i tempi della testa di maiale lanciata contro Luis Figo al Camp Nou, ancora oggi minacce di questo tipo profanano il calcio e accendono il dibattito sui social. All'epoca (23 novembre 2002) i tifosi blaugrana non avevano preso bene il passaggio del portoghese al Real, oggi i tifosi del Livorno lanciano messaggi preoccupanti a Spinelli e alla nuova dirigenza: "Pagherete tutto… pagherete caro" si legge sullo striscione esposto da ignoti insieme a tre croci e alla testa di maiale lasciata sul prato dell'Armando Picchi. Secondo i militari il gesto è legato alla vicenda del caos che si è creato dalla cessione societaria da parte della famiglia Spinelli a un gruppo di soci che ad oggi non ha ancora provveduto all'allestimento della squadra. I carabinieri hanno ricevuto la denuncia dal custode dello stadio che si è trovato di fronte la scena macabra. 

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 21 ottobre 2020 alle 23:45 / Fonte: corrieredellosport.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print