Per la ventiquattresima giornata del campionato di serie B, raggruppamento F, sfuma a sessanta secondi dalla fine il sogno del Potenza di uscire indenne dal “PalaCesaroni” di Genzano. I rossoblù devono ingoiare un altro boccone amaro e incamerano una sconfitta al fotofinish per 3-2. Un vero peccato per i rossoblù che stavano con merito conducendo in porto un pareggio che avrebbe significato, alla luce degli altri risultati, mettersi in tasca la salvezza con due turni di anticipo. Una salvezza diretta che invece, non è ancora aritmetica visto che dopo la pausa pasquale il Potenza dovrà osservare un turno di riposo imposto dal calendario.

Venendo alla partita, botta e risposta nei primissimi due minuti (1-1), con Claps che replicava subito a Bassani. Il primo tempo si chiudeva sul punteggio di 2-1 in favore dei padroni di casa con gol di nuovo di Bassani a pochi secondi dall’intervallo. Nella ripresa il Potenza riesce ad agganciare il pari con Goldoni e quando il 2-2 sembrava scritto ecco il gol di Sardella che regala ai laziali la vittoria e la matematica qualificazione ai play off.  Un destro di poco fuori di Mancusi poco prima del suono della sirena fa gridare al pareggio gli ospiti guidati in panchina da Fabio Santarcangelo che ancora una volta devono imprecare su quella che sta diventando una vera e propria maledizione da trasferta.

A fine gara queste le dichiarazioni del direttore generale del Potenza Franco Sarli.

“Un vero peccato, siamo molto dispiaciuti, credo che nell’arco della partita avremmo meritato sicuramente il pareggio. Abbiamo anche provato a vincerla, poi siamo stati puniti ancora una volta da un episodio a pochi secondi dalla fine. Siamo rammaricati, avremmo potuto chiudere qui il discorso salvezza dal punto di vista aritmetico, anche se credo comunque che per quanto ci riguarda i giochi siano praticamente fatti. Voglio fare un plauso alla squadra che ha lottato bene, è stata poco fortunata perché avrebbe meritato di uscire con un risultato positivo dal palazzetto di Genzano. Ancora una volta ci prendiamo i complimenti dagli avversari ma nessun punto in classifica. Un plauso anche al giovanissimo Claps che è andato a segno. Indipendentemente da tutto, i ragazzi si sono disimpegnati bene in questo campionato nazionale all’interno di una stagione complicata per tanti motivi e si meritano la permanenza. Anzi, classifica alla mano, ci mancano all’appello molti punti”.

Il tabellino:

ECOCITY CISTERNA-POTENZA C5 3-2 (2-1)

ECOCITY CISTERNA: Gizzi, Rossi, Mariani, De Bella S., Saccucci, Liviero, Ciarla, Bassani, Velazquez, Miserina, Sardella. All. De Bella

POTENZA: De Brasi, Polino, Trivigno, Miglionico, Avallone, Lorpino, Coviello, Mancusi, Goldoni, Claps, Lioi (k), Sagarese. All. Santarcangelo

ARBITRI: D’Ignazio di Avezzano e Galanti di Pescara

MARCATORI: pt 0’ 51’’ e 19’ 15’’ Bassani (EC), Claps 1’59’’ (P) st 11’ 35’’ Goldoni (P), 18’ 57’’ Sardella (EC)
NOTE: gara giocata a porte chiuse

I risultati del 24° turno
Junior Domitia-Alma Salerno 6-3
Ecocity Cisterna-Potenza C5 3-2
Benevento-Real Terracina 5-3
Città di Fondi-Senise 3-2
AP-Spartak San Nicola 7-3
United Aprilia Test-Sporting Sala Consilina da giocare
Riposa:
Leoni Acerra

La Classifica, tra parentesi le gare giocate
Benevento 56 (22)
Sporting Sala Consilina 54 (20)
Ecocity Cisterna 46 (22)
AP 44 (21) 
Junior Domitia 40 (23)
Alma Salerno 35 (22)
Spartak San Nicola 31 (20)
Potenza C5 23 (23)
Real Terracina 19 (21)
Leoni Acerra 17 (21)
Senise 17 (21)
United Aprilia Test 14 (21)
Città di Fondi 11 (21)

Il prossimo turno, 25^ giornata
Alma Salerno-AP
Real Terracina-Città di Fondi
Sporting Sala Consilina-Ecocity Cisterna
Leoni Acerra-Junior Domitia
Spartak San Nicola-Benevento
Senise-United Aprilia Test
Riposa: Potenza C5

Sezione: Altri Sport / Data: Dom 28 marzo 2021 alle 19:30 / Fonte: Mario Latronico Responsabile Area Comunicazione Asd Potenza calcio a 5
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print