Come confermato dal sindaco di Potenza Mario Guarente al momento il gruppo Autorino è una delle cordate che ha manifestato solidità economica e serietà e domani i contabili del gruppo campano saranno in città per incontrare il commercialista del sodalizio rosso-blù.Le parti hanno siglato un patto di riservatezza come giusto che sia in questi casi e quindi se domani tutto filerà per il verso giusto si capiranno le intenzioni di Caiata e della cordata Autorino.Infatti gli imprenditori sanniti potrebbero ma il condizionale è d'obbligo fare una loro offerta per il Potenza con il presidente Caiata che sarà costretto a dare il giusto prezzo al club.Al contrario dopo aver visto "le carte" il gruppo Autorino potrebbe anche decidere di fare retromarcia ma la sensazione è che dalla casa comunale qualcuno dovrà essere di nuovo coinvolto per fungere da mediatore perchè la piazza confusa vuole capire se il Potenza dinanzi ad una seria offerta è in vendita o no.

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 29 luglio 2020 alle 22:03
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print