Alla luce del via libera del ministro Spadafora, è arrivata la decisione di qualche giorno fa del Presidente della Lega Serie a Dal Pino di riaprire gli stadi per il Campionato di Serie A (in conformità con il Dpcm dello scorso 7 agosto che prevedeva, per un singolo evento, l’accesso massimo di 1.000 spettatori). E così la società del Potenza ha colto la palla al balzo, incassando il placet della Lega per riaprire l’impianto in vista della Coppa Italia. D’altronde se la Lega Serie A ha riaperto per il proprio Campionato, deve farlo anche per la Coppa Italia, di cui è esclusiva organizzatrice. Semplice. 

Domani contro la Triestina il Potenza sarà l’unica squadra in questo 1º turno di Coppa Italia a scendere in campo con la ‘carica dei 1.000’ e, in qualche modo, al Viviani si respirerà aria da Serie A.

La società lucana spera di poter ospitare almeno i mille spettatori di cui l'articolo parla ma per via del "caro biglietti" molti tifosi stanno storcendo il naso e non è detto che tutti i tagliandi vengano venduti.

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 22 settembre 2020 alle 20:56 / Fonte: Gianlucadimarzio.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print