Al termine della partita vinta dal Potenza contro la Triestina si è concesso ai microfoni della stampa il trainer dei lucani Giuseppe Raffaele, ecco le sue parole: "I ragazzi hanno dato tutto questa sera ed anche se per un fatto fisico non sto vedendo ancora il Potenza che vorrei va detto che a livello di grinta e coraggio questi calciatori hanno lanciato il cuore oltre l'ostacolo. La Triestina ha preso due legni ma anche il Potenza può recriminare per la rete fallita da Murano ad inizio partita e per la punizione di Emerson che nel primo tempo ha fatto la barba al palo. Questa Triestina mi ricordava il Catania dello scorso anno ed ho provato in pochi giorni ad impostare la partita in una determinata maniera ma è chiaro che il tasso tecnico dei nostri avversari era enorme rispetto alla media della categoria. Mi piacerebbe adesso sfidare ancora una squadra non del nostro girone ed evitare il Bari ma sappiamo che a livello tattico adesso per noi indipendentemente dall'avversario molte cose cambieranno e siamo già pronti e carichi per preparare una nuova sfida. Non dobbiamo dimenticare tutto quello che sta facendo questo Potenza dato che questa sera abbiamo raccolto un risultato storico di cui deve essere orgogliosa tutta la città".

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 09 luglio 2020 alle 23:14
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print