Si continuerà a giocare in Serie D. E’ questa la scelta della maggior parte delle Società, che hanno partecipato alla consultazione lanciata dalla Lega Nazionale Dilettanti, che ha proposto di votare ai 166 club per proseguire o meno il campionato. 95 voti per l’ipotesi A, vale a dire quella della prosecuzione del campionato nel rispetto del DPCM (a porte chiuse e trasmissione delle gare sui canali social ufficiali delle Società) e 43 voti per l’ipotesi B (sospensione dell’attività fino al 24 novembre, scadenza del DPCM del 24 ottobre). La Società AZ Picerno, tramite il direttore generale Vincenzo Greco, ha comunicato alla LND la volontà di proseguire il campionato.

Inoltre, visto che si proseguirà il campionato a porte chiuse, e anche in riferimento alla comunicazione ricevuta in data 26.10.2020 dalla Lega Nazionale Dilettanti, la Società AZ Picerno chiederà l’autorizzazione a trasmettere integralmente le partite di campionato attraverso la pagina ufficiale Facebook, con l’obiettivo di avvicinarsi sempre di più ai tifosi in questo particolare momento storico.

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 27 ottobre 2020 alle 18:37 / Fonte: Claudio Buono Resp. Ufficio Comunicazione & Marketing AZ Picerno Srl
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print