La legge dell'ex non perdona con l'attaccante del Potenza Pietro Cianci che in serata è andato in rete con la maglia dei rosso-blù contro il Teramo squadra che ne detiene il cartellino.La punta pugliese classe 1996 infatti è in prestito al Potenza provenendo proprio dal club abruzzese che a quanto pare non crede più tanto nel ragazzo che oggi si è giustamente tolto un macigno e non una pietra dalla scarpa.

Dopo la sua bella rete arrivata nel primo tempo con forza e prepotenza Cianci ha esultato in barba al protocollo che non prevede spesso di fare festa dopo aver fatto male ad una sua ex compagine ma nel caso del calciatore del team lucano sfogarsi in quella maniera era il minimo che potesse fare.

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 21 ottobre 2020 alle 23:03
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print