Salvatore Caiata non si da pace. La notte non gli ha portato consiglio ma solo amarezza e tanta frustrazione dovuta al fatto che il destino con una vittoria dei rosso-blù a Reggio Emilia avrebbe consegnato ai rosso-blù al "Viviani" il Novara.

Proprio quel destino tanto benevolo con il Potenza e Carlos França ha fatto si che il brasiliano fallisse il rigore più importante della sua carriera ma questo è il calcio e la punta resterà comunque per decenni ancora l'attaccante più amato dai tifosi cari al leone rampante. A fine partita però il presidente Caiata intervistato dal giornalista Alfonso Pecoraro ha tirato fuori un qualcosa che fa preoccupare la piazza perché quel "è finita un'epoca" è risuonato in maniera sinistra a 850 km di distanza.

Domani ne sapremo di più ma l'aria che tira non è buona ed anche se con il timer è possibile che per la prima volta Caiata dia un "out out" a qualcuno per rimanere in sella al Potenza... Caiata si sfogherà solamente o detterà delle precise condizioni affinché il suo progetto calcistico possa essere rilanciato?

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 14 luglio 2020 alle 18:36
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print