Per la ventiquattresima giornata del campionato di serie B, girone F, di calcio a 5, il Potenza è di scena sabato pomeriggio (fischio di inizio ore 18) al “PalaCesaroni” di Genzano. Avversario dei rossoblù il temibile Ecocity Cisterna che occupa la terza piazza nel raggruppamento. Una gara decisiva per il Potenza: servirà conquistare un risultato positivo per non dover rimandare all’ultima giornata l’acquisizione dell’aritmetica salvezza in questa affascinante ma tribolata stagione.

Nelle fila del Potenza mancheranno sicuramente gli squalificati Cerone e Hachimi (due assenze molto pesanti) ma tornano disponibili Claps, Miglionico e Trivigno.

“La partita di sabato sarà difficilissima – spiega il vice-presidente del Potenza calcio a 5 Antonio De Leonardis -  affrontiamo una squadra che ha delle ottime individualità e che ricopre il terzo posto in classifica in questo girone. Noi non abbiamo nulla da perdere e dobbiamo giocarcela a viso aperto per cercare di fare punti. Da queste partite passa anche il futuro di tanti giovani che devono fare il salto di qualità, purtroppo il nostro problema quest'anno è stato affrontare le gare in trasferta. Sabato mi piacerebbe vedere un gruppo che mostri personalità. Le aspettative di quest'anno sono state rispettate a metà da parte della squadra che, tra le mura amiche, ha mostrato forza determinazione e personalità giocandosela alla pari con tutti, mentre in trasferta abbiamo mostrato tutti i limiti dettati dall'inesperienza nell'affrontare un campionato nazionale. Lo staff tecnico ha sempre lavorato bene e non ha mai lasciato nulla al caso – conclude De Leonardis - la squadra deve acquisire la giusta esperienza per provare a migliorare e puntare più in alto, ma d'altronde erano questi i presupposti ad inizio stagione”.

“Avremo alcuni rientri ma anche qualche assenza – spiega invece il tecnico del Potenza Fabio Santarcangelo – i ragazzi in questi giorni hanno lavorato bene, sono rinfrancati dall’ultima vittoria contro l’Aprilia. Vogliamo giocarci questa partita consapevoli del fatto che per noi può valere la salvezza, sapendo che avremo di fronte una squadra molto forte che come noi ha qualche assenza ma che vuole i tre punti per consolidare la terza posizione in chiave play-off. Sono sicuro che ne uscirà una bella partita dove cercheremo di rispondere colpo su colpo sperando di conseguire un risultato positivo”.

La gara tra Cisterna e Potenza sarà diretta da Luigi D’Ignazio di Avezzano e Paolo Lorenzo Galanti di Pescara.

Sezione: Altri Sport / Data: Gio 25 marzo 2021 alle 21:36 / Fonte: Mario Latronico Responsabile Area Comunicazione Asd Potenza calcio a 5
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print