Campionato Nazionale Primo Livello Serie C maschile - girone A

ENFOSERVICE ALTAMURA-P2M EN&GAS POTENZA 3-2 (25-23, 20-25, 22-25, 25-15, 15-12)
Arbitri: Giugliano e Dambrosio.
ENFOSERVICE ALTAMURA: Lopez, Lapedota, Cappiello, Tragni, Mariniello, Cornacchia, G. Ninivaggi, D. Ninivaggi, Petronella, Capurso (k), S. Ninivaggi, Lorusso, Disabato (L1), Ventura (L2). 1° all.: Capurso, 2° all.: Lapedota.
P2M EN&GAS POTENZA: Sergio (L1), Cuccarese (k), De Marca, Pacilio, Coviello, Duino, Ferrenti, Chiaraluce, Stenta, Talucci, Calabrese, Martino, Cirillo (L2), Giuseppe. All.: Miglionico.

*****

Altro tie-break per la P2M En&Gas Potenza che questa volta non porta bene al sestetto di coach Michele Miglionico, bisogna accontentarsi di un punto che porta Cuccarese e soci a nove punti in classifica e che non permette il sorpasso proprio dell'Altamura che sale invece a quota otto. Una gara da alti e bassi per il sestetto potentino che dovrà ritrovare la lucentezza vista nella prima parte di stagione.

Nel primo set buon avvio della P2M En&Gas che è in una fase di studio così come gli avversari, a metà parziale però l'Altamura da una scossa e si porta in avanti con Cuccarese e soci che provano con orgoglio a recuperare e a giocarsi tutto nelle battute finali ma Altamura chiude sul 25-23.

Nel secondo parziale ancora avvio equilibrato tra le due formazioni ma è nella fase centrale che Cuccarese e soci fanno la differenza risultando maggiormente incisivi e permettendo così alla P2M di portarsi in parità in virtù del 20-25.

Nel terzo set buon spunto iniziale dei ragazzi d Miglionico che conducono la prima aprte salvo poi lasciarsi raggiungere dall'Enfoservice che riapre il set. Nella fase centrale del parziale confusione in campo e volano dei cartellini da una parte e dall'altra con la coppia arbitrale che non riesce a tenere ordine anche se la partita non va mai su binari errati. Da qui la P2M ne esce con maggiore forza e con un parziale di 0-8 che le permette di ritornare in vantaggio e di giocarsi le battute finali dove risulterà vincente chiudendo sul 22-25.

Nel quarto set le due formazioni ritornano in campo per dare il tutto per tutto con la P2M che vorrebbe chiudere i conti ma dall'altro lato l'Altamura non demorde. I padroni di casa conducono a prima parte, quando la P2M En&Gas sembra poter recuperare il set con un ottimo parziale di 0-5, si spegne la luce e l'Enfoservice ne approfitta per dare il colpo di grazia e chiudere sul 25-15.

Nel quinto set buono spunto dei padroni di casa che vanno al cambio campo sul parziale di 8-5 sfruttando una battuta errata dei potentini. Alla ripresa Cuccarese e soci riescono nuovamente a riprendere il match ma nelle battute finali è l'Enfoservice a mettere a terra più punti e a chiudere sul definitivo 15-12.

Il prossimo turno vedrà la P2M En&Gas Potenza di scena tra le mura amiche della Palestra “Caizzo” contro la Medvet Frascolla domenica 18 aprile con prima battuta fissata alle ore 18:00. In attesa di avere dettagli sulle due gare da recuperare anche la PM Asci Potenza, nel Campionato di Serie C femminile girone A, ripartirà dalla “Caizzo” con l’impegno di sabato 17 aprile contro la Dinamo Molfetta.

Non ha giocato, invece, la PM Asci Potenza che si è vista rinviare il match della nona giornata del Campionato di Serie C femminile a causa delle positività che hanno coinvolto il sodalizio della Polisportiva Corato e salgono a due le gare da recuperare insieme alla trasferta di Bisceglie contro lo Sportilia. Settimana di riposo aggiuntiva per il sestetto guidato da Telesca e Cameriero che potrà così prepararsi al meglio al ritorno in campo alla "Caizzo" previsto per sabato 17 aprile contro Dinamo Molfetta.

Sezione: Altri Sport / Data: Dom 11 aprile 2021 alle 20:34 / Fonte: Ufficio Stampa PM Volley Asd
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print