Quando Giuseppe Addamo Raffaele fu annunciato dal presidente Caiata come sostituto di Ragno la prima stagione di C molti storsero il naso, nessuno conosceva il mister che a 41 anni aveva l'occasione della vita: allenare tra i professionisti.

La storia del mister è principalmente incentrata sulla panchina dell'Igea Virtus con 73 presenze e una media punti di 1,85, una cavalcata importante dal 4 settembre 2016 al 7 maggio 2018 e proprio in quel periodo affrontò il Potenza in Coppa Italia Dilettanti perdendo gli ottavi di finale al Viviani per 3-0 (gol di Vincenzo Pepe su assist di Diop, raddoppio di Bertolo su assist di Pierpaolo Di Senso e terza rete di Siclari su rigore), malgrado il punteggio i siciliani giocarono una bella partita. Raggiunge la finale dei Play Off vincendola per 3-0 ad Ercolano.

Poi la parentesi a Messina, con l'ACR, che dura meno di un mese. Quando Caiata lo contatta per sostituire Ragno è libero ed esordisce a Rende il 13 ottobre 2018 con una vittoria netta 2-0 (doppietta di França), il Potenza era dodicesimo. Da quel giorno, fino a Reggio-Audace-Potenza, 77 gare sulla panchina dei Leoni, delle quali 37 vinte, 26 pareggiate e 14 sconfitte, 103 goal fatti e 65 subiti con una media punti di 1.78. Per due anni ai Play Off Nazionali uscendo in entrambi i casi imbattuto.

Insomma, un allenatore che sicuramente rimarrà nella storia centenaria del Potenza per quanto ha regalato alla città e per il gioco che ha dato alle squadre, un osso sempre duro per tutte le avversarie. Anche il mister deve al Potenza riconoscenza per la chance offerta e chi sa se prima o poi le strade non si incroceranno nuovamente.

Ora si apre, tranne clamorosi intoppi, il nuovo capitolo Catania, una società e una città che hanno visto la massima serie con numeri importanti e un'organizzazione da top club di massima serie, che da Giuseppe Addamo Raffaele si attende, senza troppi giri di parole, l'agognata promozione in B. L'augurio è che il tecnico di Barcellona Pozzo di Gotto possa "scalare" la "montagna" del calcio italiano conquistando vette sempre più importanti.

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 13 agosto 2020 alle 19:50
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print