«Trovo che questa sia la soluzione migliore possibile». Sulle colonne de “Il Mattino di Padova” Daniele Boscolo Meneguolo, presidente Biancoscudato, plaude all’ipotesi di riforma dei campionati che vedrebbe una serie B con due gironi da 20 squadre ciascuno. E in merito aggiunge: «Permetterebbe di dare sviluppo e sostenibilità a tante realtà. In questo modo non si avrebbero più 100 squadre professionistiche ma 60 e questo garantirebbe alle piazze più importanti, che hanno la storia e le caratteristiche per poter sostenere il calcio professionistico, di dare il massimo. Allo stesso tempo si creerebbe un bacino di società di secondo livello che potranno proseguire la propria attività. Sarebbe la soluzione più giusta e semplice da attuare». Sull’effettiva “fumata bianca”, però, si dimostra cauto: «Questa è un’incognita, purtroppo non ho la sfera di cristallo».

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 28 maggio 2020 alle 21:00 / Fonte: padovagoal.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print