Piedi importanti e testa bene ancorata sulle spalle.Siamo certi che tra qualche anno Mattia Sandri possa come minimo diventare un calciatore importante in Serie B e quest'anno l'under classe 2001 con la maglia del Potenza sta gia' facendo vedere il suo valore.Abbiamo intervistato telefonicamente il centrocampista piemontese che ci ha detto:"Ho subito accettato Potenza perchè il progetto del presidente Caiata mi ha convinto e non ho avuto problemi o remore nel dovermi muovere dal Piemonte fino in Basilicata perchè questo è il mio lavoro e bisogna essere sempre volitivi e pronti a tutto.Sono felice per aver firmato il mio primo contratto professionistico nelle scorse ore ed averlo fatto con la maglia del Potenza mi riempie di gioia dato che questo club hmi ha voluto fortemente.Dedico questa firma a mia mamma e a tutta la mia famiglia ma ovviamente anche a tutta la società rosso-blù ma adesso dobbiamo pensare al Bari e a fare bene domenica.Sto vivendo un bel momento di forma culminato dal mio primo goal arrivato con la Turris ma come dico sempre testa bassa e pedalare."

In chiusura Sandri ci parla anche di questo imminente Potenza-Bari:"Sarà emozionate per un giovane come me calcare l'erba del "San Nicola" di Bari ma sono certo che il Potenza in terra pugliese proverà a giocarsi la sua onesta partita senza colpo ferire.Dobbiamo avere rispetto per il Bari ma nessuna paura perchè siamo alla ricerca dei punti salvezza che ancora ci mancano per chiudere bene la stagione".

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 05 marzo 2021 alle 20:56
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print