Vittoria importante per il Molfetta nell'anticipo della prima giornata di ritorno contro il Lavello. Partono subito bene i padroni di casa con una doppia occasione per l'attaccante Ventura che prima spara sul palo e poi si fa ipnotizzare da Carretta. Nel Lavello esce per infortunio Vitofrancesco ed entra Liurni, con quest'ultimo che si rende pericoloso dopo pochi minuti con un bolide dal limite dell'area neutralizzato dal giovane portiere Rollo. Al 27' gli ospiti restano in dieci per l'espulsione di Dell'orfanello. Al  40' i padroni di casa passano in vantaggio con un calcio di rigore conquistato e realizzato da Nicola Strambelli. 

Nella ripresa classica girandola di cambi con mister Zeman che inserisce Marotta e Burzio per dar peso al reparto offensivo. Gli uomini di Bartoli si rendono pericolosi al 80' con Acosta che tutto solo in area di rigore spara su Carretta. A 5' dal termine anche il Molfetta resta in dieci per l'espulsione di Diallo. Dopo 3' di recupero il sig. Maccarini di Arezzo sancisce la fine delle ostilità. Il Molfetta conquista 3 punti importanti e sale a quota 22 in classifica. Seconda sconfitta consecutiva per gli uomini di Zeman dopo il passo falso di Taranto. Mercoledì i ragazzi di mister Bartoli affronteranno in trasferta il Francavilla in Sinni.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 20 febbraio 2021 alle 16:54 / Fonte: tuttocalciopuglia
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print