Ne abbiamo sentite tante sulla destinazione d'uso del quadrilatero "misterioso" dell'ex Cip-Zoo, ora un sindacato di area politica ben definita riesuma una vecchia proposta di qualche tempo fa per la realizzazione di un polo scolastico.

Nell'idea tante parole ma nessuna soluzione al problema che si paleserebbe con nuovi contenitori vuoti distribuiti nei rioni cittadini, nè alternative per la micro economia che le scuole, comunque, alimentano nelle varie zone della città, nè rimedi al problema che parecchie decine di bus provocherebbe quotidianamente nella zona, ubicata oltretutto a ridosso dell'uscita Potenza Centro, con il loro arrivo e la loro partenza.

Se poi il problema è risolvere la situazione dei rioni che ospitano già scuole informiamo i "naviganti" che esistono anche proposte di riqualificazione, molto interessanti e dettagliate, come quella pensata proprio per il "polo scolastico" di Poggio Tre Galli e presentata, qualche tempo fa, dai docenti e dagli alunni del Liceo Artistico Gropius che oltre alla sistemazione della viabilità prevede anche la realizzazione di infrastrutture sportive, con piscina olimpica annessa, palestre e servizi per gli istituti scolastici, per la comunità rionale e per l'intera città. L'immagine proposta è un frame del progetto presentato.

[Voceroca]

Sezione: Editoriale / Data: Ven 26 marzo 2021 alle 20:21
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print