Altro giro, altra corsa, altra uscita ravvicinata per il Bisceglie di mister Bucaro, che, messo definitivamente alle spalle lo stop forzato di tre settimane legato all'emergenza Coronavirus, si appresta a scendere in campo per la terza volta in sette giorni. Prima il pareggio raccolto in extremis sul campo della Paganese, poi il bis concesso al cospetto del Monopoli in settimana, adesso un altro appuntamento interno, questa volta contro una concorrente diretta per la salvezza: allo "Zaccheria" di Foggia, sede scelta come campo neutro a causa dell'indisponibilità del "Ventura" (alle prese con il rifacimento del proprio manto erboso), arriva il Potenza di Capuano, compagine ferma a quota 9 punti in classifica (al fianco degli stessi stellati, ma con tre partite in più all'attivo).

Possibile nuova rivoluzione in mezzo al campo per il tecnico siciliano, che potrebbe accantonare il 4-2-3-1 proposto contro i biancoverdi per tornare al più collaudato 4-3-3: probabile una chance dal primo minuto per Sartore in avanti al fianco di Rocco e uno tra e Vitale, praticamente certo il ritorno dal primo minuto nella fascia mediana di Cittadino (insieme a Maimone e presumibilmente a Cigliano). 

LA PROBABILE FORMAZIONE

BISCEGLIE (4-3-3): Russo; Pelliccia, Vona, Priola, Giron; Cittadino, Cigliano, Maimone; Vitale, Rocco, Sartore. Allenatore: Bucaro. 

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 28 novembre 2020 alle 19:49 / Fonte: tuttocalciopuglia.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print