Ripartire non sarà facile e sabato il presidente Caiata ha avvisato i naviganti e quelli di "bocca buona" che si attendono un Potenza ancora importante e da primi posti.

La squadra affidata a Mario Somma è stata rivoltata come un calzino fino ad oggi e fino agli inizi di Ottobre ancora molto potrebbe cambiare in entrata ed in uscita.Non bisogna avere fretta e bisognerà restare al fianco di questi ragazzi anche se ci sarà da soffrire perchè la strada verso la nuova gloria inizialmente sarà in salita e piena di ostacoli.

Per questo tutti dovranno remare dalla stessa parte e capire che il Potenza si appresta a giocare in un raggruppamento quello di Serie C che sembra realmente una B2.Il presidente Caiata non si è abbattuto cercando di fare di necessità virtù con il Covid che ha cambiato le carte in tavola di tutti ed anche dello sport calcio compreso in primis.

Diamo fiducia a questo Potenza ricordandoci dove eravamo,dove siamo stati (negli ultimi due anni) e cosa potremo essere in futuro.

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 14 settembre 2020 alle 22:29
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print