La Corte Sportiva d’Appello della FIGC, presieduta dal dott. Italo Pappa (già a capo dell’ex Ufficio Indagini della Procura), ha accolto il reclamo proposto

dalla società FCD SENISE avverso la decsione del GS che aveva deciso di far riprendere la gara interrotta dello scorso del 13.02.2021 tra Spartack Caserta e Fcd Senise dall’interruzione. E’ una decisione importante destinata a fare giurisprudenza in quanto ha accolto appieno la tesi difensiva della società reclamante, assistita dall’avv. Angelo Mario Esposito, che ha evidenziato l’assenza nel caso di specie dell’esimente della forza maggiore.

Questi in breve fatti. La gara in oggetto valevole per il campionato di serie B di calcio a 5 nazionale si disputava al “Palailario” in data 13.02.2021 tra

Spartak Caserta e Fcd Senise e, durante il primo tempo, subiva diverse interruzioni, dovute ad abbassamnenti di tensione dell’impianto di illuminazione fino a che, al minuto 9 e 27 “ del primo tempo il DG decretava la fine anticipata della stessa. Il Giudice Sportivo, in data 16.03.2021, decideva per la sussistenza di una causa di forza maggiore e di far riprendere la gara dall’interruzione. La società FCD Senise proponeva reclamo facendo rilevare la non applicabilità al caso di specie dell’esimente della forza maggiore atteso che il malfunzionamento dell’impianto era dovuto ad una resposnabilità oggettiva della società ospitante che non aveva provato di aver adottato tutte le misure idonee atte alla disputa della gara, nonostante fosse stata preavvisata dall’ente gestore e dal Comune di possibili disservizi nell’erogazione dell’energia elettrica. Con la decisione odierna la Corte Sportiva di Appello, in accoglimento del reclamo, ha disposto la vittoria della soc. Fcd Senise, con la società del Presidente Giuseppe Cappuccio che incamera tre punti decisivi in chiave permanenza in serie B. Per l’avv. Esposito, per anni componente degli organi di Giustizia Sportiva a livello locale e nazionale e da ultimo responsabile dell’area legale del Potenza Calcio nella stagione della trionfale promozione in C, si tratta dell'ennesimo successo professionale.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 10:57
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print