La strada l'ha indicata il presidente della Regione Bardi inserendo più di qualche suo conterraneo campano in punti chiave dell'apparato regionale, ora, colpevole l'annullamento della stagione del massimo campionato regionale, dalla vicina Campania è partito l'assalto delle squadre di Eccellenza ai giocatori più rappresentativi delle compagini della Basilicata.

Ecco che aumentano giorno dopo giorno i trasferimenti dal Grumentum, dal Melfi, dal Rionero verso l'Ovest del Sud Italia, una situazione paradossale quella del massimo campionato regionale che ha di fatto cancellato l'annata calcistica, interessante fino a quando si è potuto giocare, senza opzioni di fusione (con la Calabria) o di mini torneo. Quest'anno nessuna squadra lucana sarà promossa in Serie D, l'alternanza dei numeri: 2 lo scorso anno (Lavello e Rotonda) e zero questa stagione... Nessuna colpa, intendiamoci, per le compagini di oltre regione anzi un'opportunità per i fortunati calciatori a completare la stagione, ma qualcuno che si prenda la responsabilità di questa situazione ci sarà?

Sezione: Calcio lucano / Data: Mar 30 marzo 2021 alle 21:24
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print