Francesco De Rose, navigato ed affidabile centrocampista classe 1987, è virtualmente un nuovo giocatore del Palermo.

Quattro stagioni due campionati vinti e 138 presenze con la squadra della sua città, il Cosenza, la promozione in Serie B conquistata i nella scorsa stagione dopo una cavalcata trionfale con la Reggina in cui ha recitato un ruolo da assoluto protagonista. Lecce, Sudtirol, Casertana e Barletta e Matera le altre squadre in cui ha militato De Rose nel corso della sua lunga ed intensa carriera tra Lega Pro e Serie B. Con la Reggina, il classe 1987 ha anche accarezzato il sogno della promozione in Serie A, giocando la doppia semifinale playoff nel 2010-2o11 poi persa dai calabresi contro il Novara.

Il classe ’87 è ormai a un passo dal vestire la maglia rosanero, la ratifica dell’operazione, con relativa ufficialità, dovrebbe arrivare a breve come conferma la mancata convocazione del calciatore da parte di Baroni in vista  del match della Reggina in casa del Frosinone. De Rose firmerà un contratto che lo legherà al club di Viale del Fante fino al 30 giugno 2022 ed è di fatto il primo rinforzo della sessione invernale per il Palermo di Roberto Boscaglia.

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 22 gennaio 2021 alle 20:02 / Fonte: mediagol.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print