Ventotto presenze e tredici gol. La promozione in Serie B della Ternana porta anche la firma di Daniele Vantaggiato. I numeri, tuttavia, potrebbero non essere stati abbastanza al bomber, in scadenza nel 2022, per ottenere una conferma in cadetteria. È per questa ragione che sull’attaccante si sono posati gli occhi del Palermo, che sta effettuando i casting per il reparto offensivo in vista della prossima stagione. Tra i nomi in pole, come Jacopo Manconi e Ettore Gliozzi (quest’ultimo osservato già a gennaio), ci sarebbe anche quello del classe ’84.

Daniele Vantaggiato può essere il profilo giusto per guidare l’attacco del Palermo nella prossima stagione di Serie C?

L’esperienza senza dubbio non manca a Daniele Vantaggiato. Una carriera trascorsa in Serie B per un totale di 330 presenze e 98 gol. Le esperienze più soddisfacenti con il Bari (in cui è cresciuto) dal 2005 al 2007 e con il Padova, nella stagione 2010-11 e dal 2012 al 2014. Proprio i pugliesi sono una delle sue vittime preferite. Non mancano, tuttavia, le parentesi in Serie C, dove potrebbe restare anche il prossimo anno. La prima agli esordi con la maglia del Crotone, con cui ha collezionato 26 presenze e 9 reti in campionato. L’altra, più recente, nelle stagioni 2016-17 e 2017-18, con il Livorno a seguito della retrocessione. In quest’ultima annata i 19 gol realizzati gli sono valsi il titolo di capocannoniere del girone A, oltre ad essere stati fondamentali per la conquista della promozione. Non venne, tuttavia, riconfermato.

Da tre anni Daniele Vantaggiato veste la maglia della Ternana, squadra che soltanto quest’anno è riuscita ad ottenere il salto di categoria. Con la maglia delle Fere sono in totale 80 le presenze collezionate, arricchite da 20 gol. La Serie C è senza dubbio l’habitat ideale per l’attaccante originario di Brindisi, che all’età di 36 anni sogna ancora di vivere stagioni da protagonista.

Sezione: Calciomercato / Data: Dom 20 giugno 2021 alle 19:35 / Fonte: tifosipalermo.it
Autore: Redazione 1 TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print