L’Fbc Gravina perde la prima partita casalinga del nuovo anno. La Grumentum Val d’Agri torna alla vittoria in trasferta dopo più due mesi. Gli ospiti trovano nel giro di 8 minuti tra il 16′ e il 24′ due reti con Esposito e De Luca . L’Fbc Gravina protesta in maniera vibrante sul secondo gol realizzato dagli avversari per posizione sospetta di fuorigioco del giocatore della Grumentum, per due minuti il gioco resta fermo, il tutto culmina con l’espulsione del direttore generale della Fbc. Tuttavia i murgiani reagiscono al doppio svantaggio e con Mbida riescono ad accorciare le distanze. Il primo tempo termina con il risultato di 1-2.

Nella ripresa i Lucani al 56′ trovano la rete dell’ 1-3 con Dubaz. Da quel momento l’Fbc si getta a capofitto nella metà campo avversaria nel tentativo disperato di recuperare il risultato. La situazione si complica notevolmente al 75′ quando il direttore di gara estrae il secondo giallo per Koulibaly. Anche in 10 il Gravina ci prova fino all’ultimo e trova il 2-3 con Ficara all’86’, negli ultimi minuti nonostante l’assedio dei padroni di casa il match termina 2-3.

Possiamo parlare di crisi di risultati per il Gravina che nelle ultime ultime 6 partite ha raccolto 4 punti, vittoria che ormai manca dal lontano 24 novembre. La situazione in classifica al momento è stabile ma di certo servirà un cambio di passo netto per restare lontani dalla zona retrocessione.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 12 gennaio 2020 alle 19:14 / Fonte: calciowebpuglia.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print