Il Potenza è impegnato a lottare sul campo per la salvezza con i rosso-blù che domani saranno di scena a Bari mentre fuori dal terreno di gioco il presidente Caiata se la deve vedere con altre problematiche.

Sullo stadio "Viviani" incombe il giudizio della Procura Federale che potrebbe mettere definitivamente fuori gioco il manto sintetico dello stadio potentino che anche se è stato installato da pochi anni al momento sembra essere non a norma e fuori legge per la Serie C e non più atto ad ospitare gare professionistiche.

Se non si correrà ai ripari potrebbero esserci problemi per la prossima partita interna del Potenza che vedrà i lucani sabato prossimo sfidare la Vibonese tra le mura amiche.

Il presidente Caiata è già corso ai ripari contattando il patron della Vultur Rionero Mario Grande che senza problemi darà il suo ok per accogliere al "Corona" la compagine di mister Gallo.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 06 marzo 2021 alle 10:54
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print