Francesco Miele, responsabile sanitario del Potenza, ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport confermando la volontà del club lucano di voler scendere in campo. “Abbiamo condiviso con la società tutti gli aspetti del protocollo. L’impatto economico è importante per i costi dei tamponi. La società, in caso di partecipazione ai playoff, è pronta a mettere in campo quanto richiesto”.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 31 maggio 2020 alle 20:33 / Fonte: tuttoc.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print