Ai microfoni di Canale 85 è intervenuto l’esterno offensivo del Taranto Leo Guaita: l’atleta argentino, in riva allo Ionio dallo scorso luglio, non ha disputato una delle sue migliori stagioni a livello agonistico, ma il legame con la città è forte e non esclude una sua possibile permanenza, anche se il tutto viene espresso in maniera implicita. “Taranto è una città bella, oltre che una grande piazza – commenta l’atleta classe ’86 – tant’è che anche quando ero a Potenza mi è capitato di venire qui un paio di volte. Per un calciatore è importante che si crei un legame forte non soltanto con la squadra, ma anche con la piazza: soltanto così si riesce a dare qualcosa in più”.

In attesa di novità sul suo futuro, Guaita trascorrerà dunque i mesi estivi in riva allo Ionio: ad oggi, però, è impossibile dire se la sua esperienza in rossoblù continuerà anche il prossimo anno.

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 02 giugno 2020 alle 19:42 / Fonte: tuttocalciopuglia.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print