"Ci sono due nomi sul tavolo, che sono due nomi che hanno certe caratteristiche e che vanno nella direzione che la proprietà vuole, cioè gente combattiva e che capisce cosa significa sudarsi la partita e la maglia. Questo è l'input che ho dato. Entrambi sono tecnici validi, di grande spessore, tra oggi e domani decideremo": parola di Floriano Noto, presidente del Catanzaro.
La corsa è quindi a due, e in pole, come raccolto da TuttoMercatoWeb.com, c'è ancora Antonio Calabro. "Insidiato" dal profilo di Stefano Sottili, reduce dall'esperienza con la Feralpisalò: qualora non andasse in porto la situazione con l'ex trainer della Viterbese, Sottili potrebbe approdare in giallorosso.

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 04 agosto 2020 alle 22:19 / Fonte: Tmw
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print