Domani il Potenza potrebbe contro la Cavese tornare a schierarsi inizialmente con il modulo 4-2-3-1 ma in merito non ci sono certezze con mister Mario Somma che ha lavorato in settimana su varie soluzioni tattiche da opporre ai meteliani.

La Cavese giocherà con il modulo 4-3-3 con il Potenza che potrà sfoderare le sue armi sapendo già come il suo avversario di turno approccerà alla sfida del "Viviani".E' più che possibile che ci saranno novità tra le fila rosso-blù e ad esempio in mezzo al campo Iuliano potrebbe tornare dal primo minuto ma la curiosità consta nel capire chi saranno gli esterni bassi che supportranno i difensori centrali Boldor e Conson.

Molto dipenderà anche dal minutaggio con il Potenza che contro la Cavese potrebbe tornare a far giocare i suoi migliori virgulti come Sandri,Panico e Volpe.

Per i lucani quella di domani è una sfida da non sbagliare perchè la partita con la Cavese rappresenta già un crocevia fondamentale che ci farà capire qualcosa su che ruolo potrà recitare il roaster di mister Somma in questa tormentata tornata agonistica.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 31 ottobre 2020 alle 18:35
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print