Per il Potenza il tempo di allenarsi è poco, in vista della sfida di lunedì sera con la Reggiana, ma al contrario mister Raffaele sta parlando tanto con i suoi calciatori perché dove non ci arrivano le gambe possono arrivarci testa e cuore.

In terra emiliana i lucani dovranno solo e soltanto vincere e quindi Raffaele ha chiesto ai suoi ragazzi di essere "svegli" tatticamente per due motivi dato che al "Mapei Stadium" i rosso-blù potrebbero cambiare pelle più volte in corso d'opera.

Tra acciaccati e giocatori ancora fisicamente non al top il Potenza in qualche modo contro la Reggiana dovrà provare a fare la partita e viste le assenze certe di Isgrò e Ferri Marini si spera di poter recuperare Murano altrimenti l'attacco contro i granata sarà tutto o quasi tutto da variare.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 11 luglio 2020 alle 19:55
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print