Per dirimere determinate situazioni il telefono non è il mezzo adatto. Se mister Raffaele vorrà lasciare il Potenza lo dovrà fare "de visu" con il presidente Caiata che alla fine dei conti è colui che, contro tutto e tutti, ha puntato sul trainer peloritano vincendo la sua scommessa alla grande.

Attenzione perché se Raffaele dovesse giungere a Potenza senza avere "niente in mano" è possibile anche che il presidente Caiata lo riconfermi con buona pace di tutti infatti, ricordiamo che a livello contrattuale egli stesso è ancora un tesserato rosso-blù.

Tutto può succedere e se nelle prossime ore a mister Raffaele perverrà la chiamata tanto attesa (sponda Catania) allora non ci sarà nessun viaggio per l'allenatore alla volta di Potenza. Non resta che attendere che gli eventi ed il tempo ci diano le giuste risposte (a breve).

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 01 agosto 2020 alle 20:23
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print