La FIGC scende in campo per scongiurare lo sciopero annunciato dall'Assocalciatori per ciò che concerne la prima giornata della Serie C formato 2020/2021, annunciato per il prossimo fine settimana.

La Federazione sta provando a conciliare le posizioni di Lega Pro ed AIC caldeggiando l'allargamento delle liste a 25 calciatori, uniformando così la Terza Serie a Serie A e B.

Va ricordato, infatti, che il motivo del contendere è il blocco delle liste a 22 calciatori, ritenuto una misura penalizzante dalla già citata AIC, che teme sensibili contraccolpi in termini di occupazione per i tesserati che rappresenta.

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 24 settembre 2020 alle 21:16 / Fonte: ottopagine.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print