Si terrà al Grand Hotel di Rimini l’inaugurazione della sessione estiva del calciomercato 2020. Per una “finestra”, la tradizionale kermesse lascerà però solo parzialmente la storica sede di Milano per spostarsi sulla riviera romagnola, complici anche le non poche difficoltà di ripresa dopo l’emergenza Covid-19.

L’annuncio è arrivato direttamente dal governatore dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini. Tuttavia, la tre giorni finale si terrà comunque all’Hotel Sheraton di Milano San Siro, come nell’ultima stagione. La sessione estiva del mercato aprirà l’1 settembre e terminerà il 5 ottobre per quanto concerne il deposito dei tesseramenti. Ma i ritiri precampionato delle squadre inizieranno molto prima dell’1 settembre. Per ovviare a questa discrepanza e consentire ai club di poter disporre di nuovi acquisti per la preparazione precampionato anche prima di settembre, la Figc ha approvato una deroga. A patto che, tuttavia, i calciatori che cambieranno casacca siano svincolati oppure tesserati fino al 31 agosto con società che hanno già concluso la stagione sportiva. Si sta pensando anche di far svolgere una settimana di mercato al sud e a quanto pare una delle città prescelta potrebbe essere Monopoli ma questa idea è ancora in una fase embrionale.

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 06 agosto 2020 alle 20:12 / Fonte: salernitananews.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print