L'identità forte del Potenza di mister Raffaele si fonda su un modulo certo e interpreti altrettanto definiti. Protagonisti che di partita in partita hanno saputo rivestire un ruolo importante alimentando cosi la decisa crescita collettiva.A Bari i rosso-blù hanno perso ma trattasi di un semplice incidente di percorso dato che in caso di pareggio dei lucani nessuno si sarebbe dovuto strappare i capelli.Oggi il Potenza è tornato ad allenarsi con mister Raffaele che ha parlato alle sue truppe complimentandosi con loro per la prestazione anche se è stato analizzato il perchè i rosso-blù inizialmente sono scesi in campo contratti e con il freno a mano ingranato.

La Paganese nel prossimo turno si configura come una delle squadre tra le più difficili da affrontare ed il match con i liguorini che domani recupereranno la sfida con il Catania dovrà essere  in grado di offrire risposte attendibili circa la situazione collettiva e individuale del Potenza.Dopo la trasferta di Bari che ha coinvolto una città intera si spera che la piazza possa gremire il Viviani anche in una fredda domenica di Dicembre dato che il Potenza deve essere sempre il Potenza anche se si sfiderà la Paganese.

Contro la Paganese il Potenza dovrà provare ancora a vincere per accaparrarsi altri tre punti e per questo mister Raffaele ed il suo staff sfrutteranno questa settimana per recuperare le energie,lavorare sugli errori commessi a Bari e presentarsi nelle migliori condizioni all’appuntamento con la Paganese di Domenica.Con altri tre punti il Potenza di questa prima parte di stagione potrà continuare a sognare,dato che sognare non è lecito ma legittimo per tutto quello che questa squadra ha fatto vedere fino ad oggi.

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 10 dicembre 2019 alle 21:27
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print