Francesco Colonnese, ex difensore del Potenza, si è raccontato in un'intervista concessa a Nicolò Schira sulla pagani Instagram di TuttoC.com.

Ho una chat con 13 amici organizzata da Angelo Rosa che si chiama Forza Potenza. Tifo per loro, spero che la squadra della mia città possa tornare in alto e riconquistare la Serie B. C’è un amore pazzesco e sfegatato verso la squadra in città e merita traguardi importanti. Quest’anno stanno facendo un grande campionato. Raffaele lo stimo molto: ha costruito una squadra tosta e organizzata bene in difesa con individualità importanti come Giosa ed Emerson. Mi piace molto anche il portiere Ioime, è tra i più forti della categoria. Spero di riuscire presto ad andare a tifare Potenza allo stadio”.

Poi un retroscena legato a bomber França: “Due anni fa quando il Potenza era in D una telefonata l’ho fatta per farlo arrivare dalla Triestina. C’era un grande amico come Maurone Milanese a Trieste: altri si sono presi i meriti, ma c’è il mio zampino nella arrivo di un bomber come Carlos França a Potenza. Mi sono speso per la mia città perché la amo follemente. Sono cresciuto e ho vissuto tanto tempo lontano dalla mia famiglia e dalla mia città, per questo appena posso fare qualcosa di utile per Potenza lo faccio senza risparmiarmi”.

Sezione: Gli ex rossoblu / Data: Mar 28 aprile 2020 alle 17:30 / Fonte: TuttoC.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print