Il presidente del Potenza Salvatore Caiata ha parlato nel pomeriggio ai microfoni di Radio Cusano Campus ed ecco le parole del numero uno rosso-blù sull'ormai nota problematica inerente lo stadio "Viviani".

A Potenza ci sono problemi strutturali per quanto riguarda tutti gli sport  dato che le strutture cittadine e provinciali sono obsolete e fatiscenti. Il nostro stadio il "Viviani" è nato negli anni 30° e tutti siamo legati alla sua storia legato ma la sua  funzionalità al momento è pari allo zero.

Serve un nuovo impianto e noi siamo pronti a tirarlo su con fondi privati in una zona già individuata ma altrimenti se attendiamo risorse e soldi pubblici queste problematiche non finiranno mai. La Serie C per quanto riguarda il Girone C è una sorta di B2 ed il nostro girone è pieno di squadre forti ed agguerrite che nulla c'entrano con la categoria.Il mio Potenza è una cenerentola e faremo la nostra parte fino alla fine e cercheremo sempre di essere la mina vagante e fare bella figura senza avere nulla da perdere.

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 20 gennaio 2020 alle 21:51
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print