Il presidente del Potenza Salvatore Caiata sarà in prima fila a seguire i lavori dell’importantissima Assemblea dei club di Lega Pro, in programma domani, venerdì 3 aprile, in rigorosa conference call.

Il numero uno del club lucano in questi giorni si è interfacciato con altri massimi dirigenti e ha provato a sintonizzarsi sulla medesima lunghezza d’onda, anche in merito a questioni delicate come il taglio degli emolumenti ai calciatori e gli aiuti da richiedere al Governo.

Domani uno dei primi redde rationem in vista della decisione finale della Lega. I club, sopratutto quelli senza grossi obiettivi di classifica, puntano a chiudere la stagione sopratutto per non pagare, di fatto, “a vuoto” i tesserati, a fronte di incassi pari a zero.Caiata oltre a rappresentare il Potenza avrà il compito da consigliere della Lega C e di Onorevole della Repubblica Italiana di fare quadrato tra le parti cercando di fare da collante tra i tanti presidenti di Serie C che avranno idee diverse sul decidere se andare avanti o fermarsi quest'anno con i tre gironi di terza serie ed i loro rispettivi campionati che al momento sembrano essere realmente in bilico.

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 02 aprile 2020 alle 19:28
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print