Dopo l'installazione del nuovo manto erboso artificiale, la Casertana torna al Pinto in occasione del match con la Turris. Ecco il comunicato del club:  "La Casertana torna ufficialmente a casa. E’ della tarda mattinata l’ultimo atto formale che permette ai falchetti di scendere in campo al ‘Pinto’ in occasione della sfida con la Turris. Merito della ferma volontà del presidente D’Agostino e del grande lavoro svolto dai tanti professionisti del club rossoblu in questi mesi. Imprescindibile la sinergia posta in essere con Comune di Caserta, Questura e tutti gli organi preposti. Dovremo ancora fare a meno del vostro sostegno, ma tornare a casa è sempre emozionante".

Lo ribadisce anche la Lega Pro...

La Lega, preso atto che il 1° novembre 2020 è prevista la disputa della gara Casertana-Turris, programmata allo Stadio “Partenio-Lombardi” di Avellino e preso atto che la società Casertana F.C. S.r.l. ha richiesto di poter disputare presso lo Stadio “Alberto Pinto” di Caserta la gara in oggetto.

Considerato che

● la Casertana in data 29 ottobre 2020 ha comunicato l’avvenuto completamento dei lavori che hanno interessato lo Stadio “Alberto Pinto” di Caserta inerenti al rifacimento del terreno di gioco, corredata da comunicazione del Comune di Caserta che certifica la rinnovata agibilità dello Stadio “Alberto Pinto” di Caserta;

● vista la documentazione prodotta per il rispetto dei Criteri Infrastrutturali di Lega Pro per la Stagione 2020-2021 dello Stadio “Alberto Pinto” di Caserta;

● nelle more della presentazione dell’istanza di rientro;

la Lega Italiana Calcio Professionistico dispone che la gara Casertana-Turris in programma DOMENICA 1° NOVEMBRE 2020 con inizio alle ore 17.30 sia disputata presso lo Stadio “Alberto Pinto” di Caserta.

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 30 ottobre 2020 alle 21:44
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print