Lo sport italiano non ha ancora un suo rappresentante all’interno del Governo. Il Premier Mario Draghi ha nominato nella giornata di ieri 39 sottosegretari, ma è stata ancora rimandata la scelta su chi avrà la delega allo sport.

Quello dello sport è un tema molto caldo e che sta spaccando la maggioranza. Draghi ha deciso di non nominare un ministro come invece aveva fatto Conte in precedenza con Vincenzo Spadafora, ma il Premier ha comunque fatto capire come lo sport sia molto importante per il nostro Paese e che una decisione verrà presa il prima possibile.

Come riporta La Gazzetta dello Sport sono tre i nomi in lizza per la nomina di sottosegretario allo sport. Il primo è quello di Simone Valente (Movimento 5 Stelle), che aveva già ricoperto questa carica nel primo governo Conte. Il secondo è quello di Marco Marin (Forza Italia), che ha partecipato alle Olimpiadi nella sciabola. Sul terzo nome c’è ancora del mistero, si ipotizza un possibile Mister X, dopo che la possibile candidatura di Diana Bianchedi è stata scartata perchè ritenuta troppo vicina al CONI.

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 25 febbraio 2021 alle 15:40 / Fonte: eurosport.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print