Non se ne sente più parlare.Eppure in molti avevano parlato da questa Estate degli svizzeri,del fondo svizzero,di possibili interessi elvetici e di fondi di investimento interessati a fare qualcosa di bello prima per Potenza e poi per il Potenza.

Al momento però non solo i famosi "svizzeri" sono spariti dai radar rosso-blù ma anche l'ex presidente del Potenza Donnarumma e tutti i suoi seguaci di ritorno non ci stanno fornendo più news su questa operazione che ovviamente mai si farà.

Sarebbe stato più coerente da parte di Donnarumma magari fare chiarezza nei confronti della piazza rosso-blù con un comunicato ed invece in cambio abbiamo ricevuto solo silenzio.

In molti ancora si chiedono se inizialmente Donnarumma e mister Somma erano legati a doppio filo ma poi magari in corso d'opera è accaduto "qualcosa".

Tutto è rimasto nel vago e fortunatamente il presidente Caiata è persona troppo scaltra e navigata che ha gestito la situazione nel migliore dei modi facendo buon viso a cattivo gioco dall'inizio alla fine di quella che è stata una piccola soap opera in salsa svizzera.

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 20 novembre 2020 alle 20:33
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print