Il calcio pensa alla ripartenza, l’idea è quella di poter tornare in campo per il mese di giugno in modo da poter concludere la stagione 2019/2020 nel giro di poche settimane, giocando anche a luglio.Si va verso le porte chiuse ma potrebbe esserci una novità importante. Il presidente dell’AIA Nicchi ha annunciato che la classe arbitrale dovrà fare a meno del Video Assistant Referee. Queste le parole di Nicchi: “Il campionato di Serie A, ma non solo, può riprendere senza il Var. Come sapete tutti il Var viene fatta in furgoni con persone a stretto contatto. Non credo sia possibile ripartire con la tecnologia”.

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 06 aprile 2020 alle 18:50 / Fonte: tifocosenza.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print