Era da prevedere: il Cittadella è piombato su Lorenzo Libutti calciatore lucano doc originario di Rionero in Vulture. Una scelta del direttore generale Stefano Marchetti (l’artefice dei successi veneti) per sostituire Luca Ghiringhelli passato alla Ternana.

Una scelta oculata perché Lorenzo Libutti si inserisce alla perfezione nello spirito e nel gioco del Cittadella, senza dimenticare che l’esterno destro è stato uno dei più costanti in serie B con la Reggiana: 29 partite di cui 28 da titolare, 7 volte in panchina, solo una partita saltata per infortunio e una per squalifica.

L’ostacolo per raggiungere l’accordo è ovviamente di natura economica dato che la Reggiana valuta il giocatore attorno al mezzo milione di euro, con la possibilità di non scendere oltre i 350mila euro.

Non sarà una trattativa semplice anche se il Cittadella potrebbe inserire nell’operazione il prestito di un giocatore di gradimento del tecnico Diana da scegliere in una rosa di papabili che potrebbe comprendere il centrocampista centrale Valerio Mastrantonio, 21 anni (4 partite in B), il terzino-mediano destro Tommaso Cassandro, 21 anni (11 partite in serie B) e anche Camillo Tavernelli, 21 anni, attaccante mancino (23 partite e 3 gol).

Una trattativa che deve essere ancora ben delineata ma che potrebbe avere uno sbocco: Libutti viene considerato un valido giocatore per giocare come esterno destro basso ma Diana, sposando la difesa a tre, preferisce una pedina più offensiva, come appunto Davide Guglielmotti. Il giocatore del Renate ha un profilo tattico differente da quello di Libutti e per questo il ds Tosi sta cercando di accelerare l’accordo con il suo procuratore.

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 21 giugno 2021 alle 22:07 / Fonte: La Gazzetta Di Reggio Emilia
Autore: Redazione 1 TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print