Prima della partita tra il Potenza ed il Rende la squadra rosso-blù si è "stretta" in un abbraccio molto bello ed intenso.Ed è in quell'abbraccio vicino alla panchina c'è anche lo sfogo di un gruppo di uomini prima e calciatori dopo che nella settimana che è appena trascorsa ne hanno dovute sentire di tutti i colori.Per chi non lo sapesse questa è Potenza dove in ogni settore deve prevalere l'invidia ed il rancore che a priori logora.Lo sa bene che questo il presidente Caiata assente ieri al Viviani per motivi personali ma presente in quell'abbraccio con tutti i suoi ragazzi che adesso nelle prossime due trasferte dovranno dimostrarci di che pasta sono fatti.

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 17 febbraio 2020 alle 21:24
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print