Il Ripacandida espugna l' Arturo Valerio di Melfi al termine di una partita combattuta e vivace, giocata a viso aperto da entrambe le squadre in campo. Il primo tempo e' stato ricco di occasioni , soprattutto da parte dei padroni di casa che hanno cercato in tutti i modi di violare la porta difesa da Propato. E' stato invece il Ripacandida ad andare in rete alla prima occasione utile, calcio di punizione dai 25 metri, lo specialista Pietragalla con un bolide insacca imparabilmente, Ripacandida in vantaggio. Il Melfi non ci sta e preme sull'accelleratore alla ricerca del pareggio,che arriva al 33", sugli sviluppi di un azione di rimessa, dopo un batti e ribatti, la palla giunge sui piedi di Cappa che poco fuori dell'aria di rigore lascia partire un tiro di collo pieno che batte Propato. Il Ripacandida ritrova il vantaggio al 45" con Haruna che lanciato sulla sinistra si libera di un paio di avversari e lascia partire un sinistro vellutato che si insacca sotto il sette. Il primo tempo finisce sul risultato di 2 a 1 per il Ripacandida. Il secondo tempo e' ricco di occasioni da rete non concretizzate sia da parte del Melfi che da parte del Ripacandida. La partita si conclude al 94" con il Ripacandida che festeggia per una vittoria storica e importante per la zona Play-Off.

MELFI - RIPACANDIDA 1 - 2
Reti: Pietragalla - Haruna (Ripacandida) Cappa (Melfi)
Arbitro Sig. Menta di Venosa Assistenti: Saporito e Romaniello.

Sezione: Calcio lucano / Data: Dom 02 febbraio 2020 alle 20:04 / Fonte: ASD Ripacandida
Autore: Redazione TTP / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print