Reduce dal pareggio per 1-1 contro il Catania, il Bari ha perso il secondo posto dopo essere stato scavalcato da un Avellino in stato di grazia. L’impatto di Carrera si è visto dal punto di vista della prestazione soprattutto nella prima frazione di gioco della partita di domenica, mentre il fisiologico caso del finale ha fatto temere addirittura di uscire sconfitti dal “Massimino”. La società biancorossa potrebbe però avallare qualche esigenza di mercato del mister provando a pescare tra gli svincolati. Calciatori senza contratto di lusso ce ne sono molti e il Bari potrebbe tentare di metterli a disposizione dell’ex tecnico dello Spartak Mosca. Secondo TuttoC il nome di Valter Birsa è molto più di una suggestione e i biancorossi sono pronti a offrirgli un contratto. Non è però l’unico svincolato interessante: ecco il mercato dei galletti.

È TuttoC a riportare la notizia: quello del Bari nei confronti di Valter Birsa è molto più di un interesse. Pare che i contatti siano già stati avviati e che l’offerta dei biancorossi consista in un contratto fino al 2022. La trattativa potrebbe chiudersi in un paio di settimane e i presupposti sembrano buoni; i galletti potrebbero ripetere un colpo alla Antenucci, portando in Serie C un calciatore di spessore e con precedenti importanti nella massima divisione. Classe ’86, Valter Birsa ha indossato in Serie A la maglia di Milan, Cagliari, Torino e Genoa, ma si è distinto soprattutto al Chievo Verona. Tra i clivensi ha realizzato 18 gol e 26 assist in 163 presenze.

La situazione che invece riguarda le trattative tra Romulo e il Bari procede verso la chiusura. Secondo gianlucadimarzio.com, i biancorossi avrebbero offerto un contratto con un buon ingaggio, per sopperire agli infortuni tra centrocampo e attacco. Già dallo scorso agosto pare che la dirigenza si sia mossa per portare in Puglia l’ex calciatore di Verona, Juventus e Brescia. Oggi le possibilità sembrano più concrete e il centrocampista classe ’87 pare essere sempre più vicino ai biancorossi.

Sezione: Calciomercato / Data: Mer 24 febbraio 2021 alle 21:08 / Fonte: metropolitanmagazine.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print