Nuovo capitolo sulla delicata situazione del Livorno. Dopo le minacce con croci e testa di maiale nel rettangolo di gioco, secondo quanto raccolto da TuttoC, in attesa di capire cosa succederà al vertice della società labronica, alcuni calciatori della rosa sarebbero pronti a muoversi e cautelarsi: parte della rosa sarebbe infatti decisa alla messa in mora nei confronti del club, per alcune spettanze non saldate.

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 22 ottobre 2020 alle 20:11
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print